Cane che vomita: rimedi per il vomito nei cani

cane che vomita 724x1024 - Cane che vomita: rimedi per il vomito nei cani

Una delle domande più comuni che ci vengono spesso fatte dai proprietari di cani è questa: “perché il mio cucciolo vomita?” oppure: “ho un cane che vomita spesso…perchè?” Ci sono diversi motivi per cui abbiamo un cane che vomita: vediamo il perchè di questo problema e quali sono i rimedi per il vomito nei cani.

Prosegui con la lettura dell’articolo in modo da poter individuare una spiegazione a questo fastidio.

A volte, anche se molto raramente, il vomito nei cani può nascondere un serio problema di salute; ma solitamente è solo una questione legata all’alimentazione del tuo amico peloso o a un particolare trattamento medico che sta seguendo. Se il tuo pet ha vomitato una o due volte in un solo giorno non farti prendere dal panico: continua ad osservarlo per i prossimi due giorni e vedi se la situazione si ripete. Se invece hai un cane che vomita per diversi giorni allora portalo subito dal veterinario.

Cane che vomita: possibili spiegazioni

Ecco un breve elenco delle cause più comuni che possono scatenare il vomito nei cani:

Attività intensa dopo aver mangiato: devi permettere al tuo amico di riposare in modo da digerire bene il cibo prima di giocare o fare esercizio fisico assieme. Se hai un cane che vomita perchè debole di stomaco, allora presta massima attenzione a questo punto.

cane che vomita

Viaggio in auto – alcuni cani, e in particolare i cuccioli, non tollerano bene i viaggi in auto, soprattutto se si tratta di viaggi a lunga distanza. L’ideale sarebbe abituare il tuo cane a viaggiare in auto: inizia con un breve viaggio a stomaco vuoto e aumenta progressivamente la durata e la frequenza dei tragitti. Il mal d’auto nei pets è comune e spesso è la causa del cane che vomita – leggi di più qui.

Dieta alimentare non corretta – questa è la ragione più comune per un cane che vomita: non è infatti insolito che i cani mangino qualcosa che non è assimilabile dal loro stomaco. Presta attenzione a ciò che il tuo cane annusa e cerca di impedirgli di mangiare cose dal pavimento, scarti di cibo e così via.

POTREBBE INTERESSARTI: Cibi per cani- quali sicuri e quali dannosi? Lista definitiva dei 39 alimenti tossici e non.

Eccesso di acqua – un’altra ragione molto comune riguardo il vomito nei cani è perché bevono troppa acqua, e soprattutto troppo in fretta. Ciò accade spesso dopo l’esercizio o altre attività fisiche, quando il cane ha molta sete. Sebbene non sia un grave problema, ricorda che l’intossicazione da acqua può essere una seria preoccupazione per la salute degli amici a quattro zampe.

Mangiare troppo in fretta –  se il tuo cane è uno a cui piace battere ogni record di velocità mentre consuma il cibo, ricorda che la voracità potrebbe farlo star male. Possono verificarsi anche altri problemi più gravi per i cani che tendono a ingoiare pezzi di cibo, tra cui il gonfiore canino. La soluzione per un cane che vomita spesso dopo i pasti è quella di munirsi di una ciotola anti-ingozzamento per cani voraci.

no img lg uk - Cane che vomita: rimedi per il vomito nei cani ir?t=geekpuppies 21&l=as2&o=29&a=B079CGMHXJ - Cane che vomita: rimedi per il vomito nei cani

Cibo non adeguato – con così tante diverse scelte di cibo per cani presenti in commercio, ognuna di esse ha una formulazione e ingredienti diversi e per tutti i gusti. Qual è il miglior cibo per il tuo pet? dipende dal singolo animale: ci vuole del tempo per capirlo e spesso si prosegui per tentativi ed errori. Per cui, se hai un cane che vomita, considera di variare il suo cibo con altre marche. Spesso infatti il vomito nei cani è causato proprio da un cibo poco e mal tollerato dall’animale.

Potrebbero esserci altre risposte alla tua domanda, “perché ho un cane che vomita?”, e l’elenco di spiegazioni sopra è nel 95% dei casi sufficiente. A meno che il tuo amico peloso non vomiti più volte durante il giorno (in tal caso portalo immediatamente un veterinario), considera dunque le suddette risposte prima di pensare che si tratti una malattia più grave.

Detto questo, se ti stai chiedendo perché il tuo cane vomita e sei sicuro che non sia dovuto a uno dei problemi sopracitati, allora potrebbe trattarsi di qualcosa di più serio che richiede assistenza veterinaria. Nel frattempo, cerchiamo di vedere assieme altre plausibili spiegazioni.


Vomito nei cani: malattie che richiedono un’assistenza veterinaria

Se nessuna delle ragioni e dei casi sopra menzionati si applica al tuo amico peloso, e ti stai ancora chiedendo: “perché ho un cane che vomita?”, allora potrebbe trattarsi di una malattia che richiede assistenza veterinaria. Ecco i problemi di salute più comuni del vomito nei cani che dovresti considerare.

Vomito nei cani e parvovirus

Questo è un motivo per cui consultare il veterinario: il parvovirus canino, ossia una malattia di cui i cuccioli (e i cani più grandi) si ammalano se non vengono vaccinati. Quindi se hai un cane che vomita, considera che il vomito è uno dei primi sintomi del parvovirus.

La parvovirosi nei cani è una malattia molto grave che spesso è fatale. Man mano che il virus progredisce, il cane inizierà a soffrire di diarrea – anche sanguinante – e diventerà debole a causa della disidratazione. Assicurati di essere ben informato sul parvovirus canino e sui sintomi in modo da confrontarli con il tuo caso. Ovviamente spetta al medico fare la diagnosi, ma informarsi non fa mai male, soprattutto quando hai un cane che vomita.

Grazie all’informazione e alla conoscenza sarai anche più in grado di comunicare EFFICACEMENTE con il tuo medico veterinario.

Se il tuo amico peloso vomita più di una o due volte in un solo giorno e rifiuta il cibo chiama immediatamente il veterinario: potrà testare rapidamente il parvovirus e, se positivo, effettuare un trattamento. Ciò aumenterà significativamente le possibilità di recupero. Molto probabilmente il tuo cagnolino avrà bisogno di liquidi (attraverso una terapia a base di fluidi) seguiti da farmaci anti-vomito e diarrea.

cane che vomita

La parvovirosi nei cani è una malattia difficile da trattare. Alcuni cuccioli non sopravvivono, anche con un intervento medico precoce: ecco perché devi sempre fare controlli veterinari regolari e vaccinare il tuo amico. La prevenzione è il miglior trattamento.


Vomito e cani: i  parassiti

cane che vomita parassiti - Cane che vomita: rimedi per il vomito nei cani

I parassiti sono un’altra risposta comune alla domanda “perché ho un cane che vomita?”. Soprattutto i cuccioli sono esploratori, e non è insolito che raccolgano tutti i tipi di parassiti intestinali leccando qua e là. Anche quando porti il tuo cane al parco vi è un rischio di contaminazione. Se cià avviene noterai la presenza di vermi nelle feci del tuo cane e / o nel suo vomito.

Quando il tuo cagnolino dal veterinario per un controllo, il medico ti chiederà di portare un campione di feci del tuo cane per verificare la presenza di parassiti intestinali. Se il test è positivo, il veterinario somministrerà il trattamento adeguato. A volte un cane che vomita può significare che ha contratto uno dei diversi parassiti esistenti in luoghi pubblici.

Se sospetti che il tuo cane abbia contratto dei parassiti chiama il veterinario per discutere sul miglior trattamento da attuare. Ci sono diversi parassiti che attaccano i nostri amati cani, quindi potrebbe essere necessario prendere in considerazione diversi trattamenti.


Vomito e cani: blocco intestinale

Un altro problema di salute a cui potresti non star pensando se hai un cane che vomita, è il blocco intestinale. A seconda del tipo di blocco, ci sono diversi rimedi e nei casi più gravi il tuo medico opterà per un intervento chirurgico. 

Se il blocco riguarda la presenza di oggetti estranei non c’è modo per te di scoprirlo. Non appena sospetti qualcosa di grave, l’unica cosa che puoi (e dovresti) fare è quella di chiamare subito il veterinario e far controllare il tuo pet.

Come lo eviti?

Se il tuo cane è un grande masticatore, e molti di loro lo sono, assicurati che i suoi giocattoli siano resistenti e non si scheggino quando vengono masticati. I giochi interattivi per cani devono essere durevoli e morbidi, senza parti che si possano rompere facilmente. Pezzi di giocattoli che si staccano sono una delle spiegazioni se hai un cane che vomita.

Dovresti inoltre scegliere giocattoli per cani della giusta dimensione (nè troppo grandi, nè troppo piccoli). Tieniti alla larga da giocattoli troppo economici (a meno di 7/8 euro per intenderci): possono rompersi facilmente o essere costituiti da materiali scadenti o adirittura tossici. Non è raro che il vomito nei cani sia causato dalla tossicità di cui sono fatti i materiali dei giochi.

La maggior parte dei veterinari consiglia i giocattoli per cani KONG come i più sicuri per i nostri amici a quattro zampe:

“I giocattoli Kong sono fantastici perchè promuovono l’alimentazione attiva mediante l’erogazione del premio dopo uno sforzo da parte del cane.” –  Dr. Mark Stickney , professore associato presso il Texas A&M University College of Veterinary Medicine.


Altre considerazioni

Perché il mio cucciolo vomita

Il primo elenco sopra riportato di casi non letali e alcune condizioni di salute più gravi (come il parvovirus, i parassiti e il blocco intestinale) sono spesso il motivo per cui alcuni di noi hanno il cane che vomita. Nel 95% dei casi, i motivi suddetti sono la spiegazione principale.

In casi più rari, il vomito nei cani può essere dovuto ad un problema congenito al tratto digestivo. Oppure una malattia infettiva, come epatite, adenovirus o malattie ai reni. Il veterinario escluderà tali malattie congenite grazie a test specifici.

In linea generale: se il tuo cane vomita più di una o due volte al giorno, chiama il veterinario e fallo controllare. Non esitare a chiedere aiuto!


Cosa puoi fare

La prevenzione è la cosa migliore che puoi fare per evitare problemi al tuo cane, ma anche pur avendo mille occhi è impossibile prestare attenzione a tutto.

Ad esempio, un oggetto per terra potrebbe finire nella bocca del tuo cane. Pensa alla tua casa e alle cose che potrebbero essere alla portata del tuo amico a quattro zampe. È importante fare molte prove “a prova di cane” prima di accogliere in casa il tuo nuovo amico, oppure di spostarlo in una nuova sanzetta. 

Tieni il bucato sporco in una cesta lontano dalla bocca curiosa del tuo cane: soprattutto i cuccioli adorano mordicchiare i calzini. A volte un cane che vomita ha ingoiato qualcosa di estraneo: presta attenzione.

Se hai un gatto in casa, sposta la lettiera in un posto dove il cane non può accedere (noi ad esempio la abbiamo spostata su un ripiano alto della stanza). Molti cani vedono la lettiera del gatto come un vassoio per snack: non si tratta solo di cattiva abitudine, il tuo amico fidato potrebbe ammalarsi mangiando gli escrementi del gatto.

È importante sottoporlo regolarmente a visite veterinarie e poni al veterinario tutte le domande a cui vorresti avere risposta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *