CUCCIA PER CANI RISCALDATA: REGALA AL TUO PET UN CALDO INVERNO

Cos’è una cuccia riscaldata per cani?

La cuccia è il luogo che il nostro animale riconosce come la propria casa e per questo motivo deve essere il più accogliente possibile. Questo vale per qualsiasi condizione climatica, sia in estate che in inverno. Soprattutto durante i periodi più freddi diventa utile pensare ad una cuccia riscaldata. Una cuccia riscaldata è l’ideale non solo per le zone montane, in cui la temperatura in alcuni periodi scende sotto lo zero, ma anche per tutte le zone ad alta umidità e soggette a brina. Grazie alle sue funzionalità permette di tenere sempre caldo il corpo del tuo amico anche nei giorni più freddi, creando così un luogo caldo e accogliente in cui potersi rannicchiare e riposarsi.  



Di solito lasciamo le nostre case relativamente fredde di notte e non ci preoccupiamo se nel nostro soggiorno fa caldo o freddo: comunque dormiamo in nel letto avvolti dalle coperte e non facciamo caso a quanto potrebbe scendere la temperatura nella stanza in cui vivono i nostri animali domestici. Per questo motivo una cuccia riscaldata li terrà caldi durante la notte e ben riposati al mattino.


Vantaggi della cuccia riscaldata: per quali cani è indicata?

  • Fondamentali per i più anziani. I cani anziani non sono in grado di autoregolare la propria temperatura rispetto ai cani più giovani. Per questo motivo una cuccia riscaldata permette di alleviare il dolore da artrite e altri fastidi che tendono a peggiorare con l’arrivo della stagione fredda e soprattutto con l’umidità.
  •  Cani con dolori articolari. Un cane non ha bisogno di essere anziano per soffrire di dolori articolari! Molti cani hanno artrite, displasia dell’anca o semplicemente dolori articolari. Un tappetino riscaldante può aiutare a ridurre il dolore e la rigidità, anche se è sempre bene rassicurarsi che sia in grado di fornire un supporto ortopedico (a tal proposito vi sono i lettini ortopedici in memory foam). Lo stesso vale per i cani o gatti che escono da un intervento chirurgico.
  • Utili per gli animali all’aperto. Le cucce riscaldate sono accessori indispensabili per coloro che, non avendo spazio all’interno della propria casa, vogliono tenere il cane all’aperto soprattutto in zone in cui le temperature sono molto rigide durante l’inverno. Mentre un Siberian Husky con il suo folto pelo potrebbe non aver bisogno di un letto riscaldante, altre razze hanno difficoltà a regolare la temperatura corporea in condizioni esterne fredde. Quindi i cani che trascorrono molto tempo all’aperto trarranno enormi vantaggi da una cuccia riscaldata.

CORRELATO: Il tuo cane si surriscalda anche durante i mesi estivi? Guarda questi tappetini refrigeranti per cani!

  • Confortevoli per i cuccioli. Così come i cani anziani, i cuccioli non sono altrettanto bravi a regolare la temperatura corporea. I cagnolini neonati sono molto sensibili al freddo e hanno bisogno di rimanere al caldo vicino alla propria mamma, ma non tutti hanno abbastanza spazio disponibile in casa per poterli accogliere! Di conseguenza la soluzione migliore è una cuccia riscaldata, oppure, se già si ha una cuccia ben costruita sarà sufficiente acquistare un tappeto riscaldante.
  • Cani con pelo corto. Se il tuo cane ha un pelo corto (per natura o perché lo hai tosato), non sarà in grado di trattenere tanto calore quanto un cane con un pelo più folto e lungo.

In sintesi, possiamo dire che le cucce termiche sono degli accessori che è bene avere a prescindere dalla salute del cane poiché, soprattutto in condizioni climatiche particolarmente difficili, il cane può soffrire molto e sviluppare patologie che a lungo andare possono pregiudicare la sua salute. Sempre meglio prevenire che curare, mettendo il cane al riparo dal freddo e dall’umidità eccessivi.

CORRELATO: conosci le CARATTERISTICHE IMPORTANTI da considerare prima di acquistare una cuccia o un tappetino riscaldati? Guarda la sezione delle nostre RECENSIONI!


Tipi di tappetino riscaldante per cani (e gatti)

Possiamo classificare i tappetini riscaldanti per cani in due tipologie: tappetini riscaldanti a elettricità e tappetini auto-riscaldanti.

Tappetini riscaldanti elettrici

Questo tappetino termico avrà bisogno di una fonte di energia e spesso funziona assieme ad un termostato per regolare il calore. Si tratta per lo più di tappetini riscadanti per cani che funzionano con una spina e quindi da attaccare alla presa di corrente: la temperatura è regolata per garantire che siano sicuri da usare ed essendo abbastanza piccoli, è altamente improbabile che si surriscaldino e diventino pericolosi.

CUCCIA RISCALDATA per cani
Tappetino riscaldante per cani elettrico

Tappetino termico autoriscaldante

Si tratta per lo più di tappetini con effetto autoriscaldante che non necessitnoa di elettricità. Grazie allo strato isolante e a quello termoriflettente catturano e trattengono il calore corporeo dell’animale in maniera naturale, isolandolo dalle superfici più fredde. Caratteristiche degne di nota:

  • Ideali per isolare il corpo dell’animale dal pavimento e generare un comfort termico mantenendo il calore accumulato ed evitando la dispersione del calore.
CUCCIA RISCALDATA per cani
Tappetino termico per cani autoriscaldante
  • Perfetti in casa così come in viaggio, utilizzandoli come salvamaterasso o fondo di cucce e trasportini.
  • Perfetti per cani e gatti anziani, ma anche per gattini e piccoli cuccioli o per tutti gli animali più sensibili al freddo, così come per quegli animali affetti da dolori articolari.

C

A parte il tipo di cuccia riscaldata, devi anche assicurarti che il tuo animale domestico possa dormarci comodamente. Un letto comodo e caldo non va bene se il tuo cane odia sdraiarcisi sopra!

La cosa più importante è trovare una cuccia, tappetino o cuscino, abbastanza grande per il tuo cane. Idealmente il tuo pet dovrebbe essere in grado di distendersi in qualsiasi posizione senza cadere lateralmente. Inoltre, il lettino non dovrebbe essere troppo grande, per evitare di ridurre l’efficacia del potere riscaldante.

Molti letti hanno un design “rinforzato”, con pareti rialzate morbide per intrappolare il calore, e un elemento riscaldante all’interno del fondo. Questi sono ottimi per interni in quanto forniscono una superficie calda e avvolgente per dormire.

Non sono però l’unico tipo di letti per cani riscaldati. Alcune aziende producono imbottiture per cani piatte con schiuma ortopedica e un piccolo elemento riscaldante. Questi sono ottimi per un cane con problemi articolari, ma potrebbero non garantire la sicurezza dei letti rinforzati. Quindi, se pensi faccia al caso tuo controlla che sia dotato di memory foam.

Cuccia riscaldata e sicurezza

Ad alcune persone non piace l’idea che il proprio animale domestico dorma su un tappetino o cuscino riscaldante dotati di spina elettrica. Tuttavia, vale la pena notare che tutti i prodotti di marchi noti sono prodotti rispettando gli standard di sicurezza.

Gli elementi riscaldanti presenti all’interno hanno una potenza molto bassa e di solito contengono un termostato interno, in modo che rimangano caldi, ma mai abbastanza caldi da nuocere al tuo animale. Naturalmente, c’è un piccolo rischio di incendio inerente a qualsiasi prodotto elettrico. Oppure, se il tuo cane ha la cattiva abitudine di scavare o masticare tutto ciò che gli circonda, potresti voler evitare cucce con fili e cavi in vista (anche perché diventerebbero presto inutilizzabili).

Sarà dunque preferibile situare la bobina elettrica all’esterno della cuccia e dentro un tubo in PVC, per poterla utilizzare in tranquillità e sicurezza. Altrimenti, si potrebbe optare direttamente per un tappetino autoriscaldante non elettrico.

Cuccia riscaldata per cani da esterno

Se non hai una cuccia da esterno e pensi che sia la soluzione migliore per il tuo cane, allora potresti optare per una buona cuccia in legno che mantenga il vostro amico peloso caldo in inverno e fresco in estate.

  • Un pavimento rimovibile è essenziale per l’igiene all’interno della cuccia: assicurati dunque che sia dotata di un ripiano estraibile per rendere facile la pulizia, la manutenzione e il controllo dei parassiti.
  • È necessario anche che tutte le parti di qualsiasi cuccia da esterno siano accessibili: questo faciliterà l’eliminazione di pulci, zecche e altre infestazioni parassitarie.
  • Il tetto dovrebbe essere spiovente e costruito con i migliori materiali impermeabili

Le cucce riscaldate da esterno meno costose permettono il riscaldamento grazie a una speciale tendina termica.

Guarda qui sotto i 3 migliori modelli di cuccia riscaldata per cani da esterno.


In sintesi…meglio una cuccia riscaldata da esterno o un tappetino termico per cani?

L’approccio più semplice ed a basso costo per il riscaldamento di una cuccia è quello di utilizzare un tappetino riscaldante per cani (o una piastra elettrica). Basta posizionarlo sul pavimento della cuccia e collegarlo alla corrente elettrica. In alternativa, il tappeto potrebbe essere appeso su una parete della cuccia.

Oppure, se possiedi già una cuccia ben costruita, acquistare una cuccia termica da esterno potrebbe essere superfluo, perciò come soluzione per scaldare la cuccia per il cane puoi acquistare degli accessori creati per questo scopo. In particolare, ci sono i materassini riscaldanti per cucce che sono molto pratici e funzionali: ti basterà inserirli all’interno della cuccia per aumentare subito la temperatura!

Lampada riscaldante in ceramica

Se il cane è giovane e quindi mastica qualsiasi cosa, si potrebbe pensare di installare una lampada riscaldante in ceramica: questo modello non emette troppa luce e resiste bene all’acqua. Le lampade sono molto comode poichè puoi utilizzarle solo durante il periodo invernale e riporle quando fa caldo….oppure puoi optare per qualcosa di più piccolo che emetta meno calore, come una comoda lampadina a infrarossi!


Vuoi saperne di più sul mondo PET TECH? Scarica la nostra guida!

cuccia riscaldata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *